Fai crescere il tuo business online.

Come guidare le iscrizioni via email da Instagram

Insta conduce

Come puoi farlo? E cosa significa questo per le aziende? Spero che tu stia già utilizzando Instagram come piattaforma per aumentare la consapevolezza del tuo marchio, attirare fan attivi e coinvolti e spargere la voce su nuovi prodotti e servizi. Ma c’è un ulteriore vantaggio nell’uso di Instagram che viene spesso trascurato e che è l’iscrizione via email!

Le iscrizioni e le conversioni via e-mail sono un grande business e coloro che usano la piattaforma con saggezza possono vedere più della loro messaggistica nelle caselle di posta elettronica ovunque.

Quindi, come si inizia?

7 modi per guidare le iscrizioni via email da Instagram

Dalle strategie più comuni a quelle che richiedono un po ‘più di finezza, usa questi sette suggerimenti e trucchi per ampliare la tua lista e-mail e migliorare la generazione di lead di Instagram:

  1. Ottimizza la pagina del tuo profilo Instagram.
  2. Usa il video.
  3. Vendi la tua cultura del marchio.
  4. Fornire gratificazione immediata.
  5. Dai via le cose.
  6. Usa il potere delle stelle.
  7. Mandali a una caccia al tesoro.

Affrontandoli tutti, sarai nella posizione migliore per ottenere contatti altamente qualificati aggiunti al tuo elenco di email marketing basato sulle autorizzazioni. Diamo un’occhiata a ciascuno di seguito.

1. Ottimizza la pagina del tuo profilo Instagram

Come sfruttare al massimo la descrizione della tua biografia o della tua azienda? Mentre è allettante utilizzare una descrizione standard della tua azienda e di ciò che offre, il tuo feed può dirlo meglio delle parole.

Usa questi limiti di caratteri per invogliare gli utenti di Instagram a iscriversi alla tua mailing list e non dimenticare di sottolineare ciò che possono guadagnare facendo così.

Spetta a te se vuoi che il link nella tua biografia aziendale vada a una pagina di iscrizione alla newsletter o al tuo sito Web, ma le aziende esperte fanno un po ‘di entrambi.

O vorrai avere un modulo di iscrizione ben visibile sulla tua home page o scegliere il link per andare a una landing page personalizzata che appare solo agli utenti di Instagram.

Evita i pop-up, se possibile, poiché sono disapprovati da alcune piattaforme social (tra cui Pinterest e Google) e un giorno potrebbero squalificarti dal mostrarti in primo piano nel feed di Instagram.

2. Utilizzare il video

Iscrizioni e-mail Uomo riprese su smartphone

Un rapporto del 2018 lo ha scoperto 95 percento di Instagrammer anche usato YouTube. Questa statistica approfondita ci dice che il video potrebbe essere il modo per raggiungere questo pubblico, che è già programmato per consumare video in movimento. Poiché Instagram offre alcuni modi per visualizzare i video, ha senso provarli e vedere quali modi convertiranno il maggior numero di utenti nella tua mailing list.

Storie di Instagram

Puoi scegliere di includere brevi video nelle tue storie di Instagram, con una chiamata a visitare il tuo profilo per il link del tuo sito Web (che, ovviamente, accoglierebbe gli utenti di Instagram con una pagina di destinazione personalizzata, completa di modulo di iscrizione alla mailing list. )

Video nei feed

Puoi anche provare un video nel tuo feed normale. Le conversioni varieranno da ciò che vedi nelle tue storie, quindi assicurati di prestare attenzione ad entrambi per sapere quale funziona meglio. L’aspetto positivo di pubblicare video nel tuo normale feed sarebbe che, a differenza di Instagram Stories, il video rimarrà fino a quando non deciderai di rimuoverlo.

Post in diretta

Un’altra opzione è quella di pubblicare post di Instagram Live, in cui condividi un video di dipendenti o clienti desiderosi di parlare delle notizie dell’azienda o di interessanti cambiamenti per i clienti.

Puoi menzionare che stai cercando registrazioni e-mail e visualizzatori diretti su come essere inseriti nell’elenco.

Connettiti con i tuoi spettatori a un livello più personale usando video in diretta può aiutare a stabilire un rapporto con il tuo pubblico e guidare le iscrizioni via email.

3. Vendi la tua cultura del marchio

Poiché Instagram è un mezzo visivo, concentrati sulla creazione di aspettative in merito a colore, umore ed elementi tematici.

Come si può tradurre in una mailing list?

Promettendo di fornire più degli stessi contenuti di marca che il tuo pubblico conosce già.

Sii deliberato nel tuo feed di Instagram e attenersi a una serie ben sviluppata di parametri del marchio.

Utilizza guide di stile consolidate per impostare qualsiasi cosa, dalla tavolozza dei colori, al carattere e persino alla composizione fotografica.

I visitatori dovrebbero essere in grado di identificare facilmente i post del tuo marchio tra le migliaia che compaiono nel loro feed. Usa questo stesso concetto per guidare gli abbonati e-mail. Un semplice “per vedere di più su questo, assicurati di iscriverti qui”, può dare a coloro che sono fan della tua estetica un altro modo di goderti le tue delizie visive.

Una volta che li hai sulla tua landing page (che dovrebbe condividere la stessa cultura visiva), mantieni quel tema nei tuoi messaggi.

Le tue e-mail dovrebbero essere un’estensione naturale di ciò che i tuoi fan di Instagram amano di più della tua azienda.

Rendi la prima e-mail di benvenuto una conferma che riceveranno più o meno la stessa cosa.

4. Fornire gratificazione immediata

Le persone hanno bisogno di un po ‘di motivazione per fare un passo in più, specialmente se li tireranno fuori dallo scorrimento attraverso i loro feed di Instagram.

Se il tuo post chiede alle persone di registrarsi, assicurati che sappiano cosa c’è dentro per loro, non solo dopo aver ricevuto la loro prima newsletter via email, ma immediatamente dopo l’iscrizione.

Riceveranno un codice sconto? Hai accesso a un centro commerciale riservato ai soli membri? Ricevi informazioni su un nuovo prodotto o vedi un’intervista a una celebrità?

Hai il compito non solo di farli cliccare sulla tua pagina di abbonamento e-mail, ma di far loro fornire la loro e-mail e fare clic su “Iscriviti”. È una grande domanda se non puoi dare loro qualcosa subito.

L’utente di Internet di oggi è abituato ad avere gratificazione immediata e ad afferrare rapidamente il ROI della condivisione del proprio indirizzo email.

Anche se la tua offerta è piccola, rendila disponibile non appena si iscrivono.

La tua e-mail di benvenuto dovrebbe includere il vantaggio promesso e non lasciarli sospesi.

5. Dare roba

Donna Sui Social Media Circondati Da Regali

Mentre le regole del concorso a premi variano in base allo stato (e vorrai chiarire eventuali aspetti legali prima di iniziare), offrire premi è un modo molto efficace per ottenere l’iscrizione alla newsletter.

Far sapere alle persone che sceglierai i vincitori dalla tua newsletter ogni mese per portare a casa prodotti o altri premi può farti ottenere un grande volume di iscrizioni in un breve lasso di tempo. Una cosa da considerare attentamente, tuttavia, è quanto saranno qualificate quelle iscrizioni.

Se l’omaggio è pubblicizzato su qualche concorso a premi o siti web gratuiti, avrai sicuramente centinaia o addirittura migliaia di persone che si iscrivono solo per i premi. Potrebbero non essere affatto il tuo pubblico di destinazione. Se il tuo programma di abbonamento e-mail ti addebita per e-mail, potresti essere fuori di testa per un piccolo ritorno.

Quindi, quali sono le tue opzioni per rendere degno il tuo regalo? Ci sono due modi per vederlo.

Scegli un premio rivolto al tuo cliente ideale

Un tuo prodotto è un buon inizio. Mentre premi in denaro e buoni regalo attireranno tutti, un prodotto molto specifico per il tuo cliente lo restringerà un po ‘. Anche se questo aiuta, capisci che avrai comunque dei partecipanti che desiderano iscriversi all’opportunità di vincere un premio che potrebbero eventualmente vendere o regalare.

Scegli come target il tuo post Instagram gratuito come annuncio o post promosso

Con questa opzione, ti consigliamo di utilizzare il targeting dai tuoi account di annunci Facebook e Instagram per mostrare il post solo a coloro che acquisterebbero comunque il tuo prodotto. Se stai cercando un utente di Instagram con un determinato gruppo demografico, a cui piacciono solo determinate cose, puoi scegliere di mostrare l’omaggio solo a loro. Ciò non impedirà alle persone di spargere la voce a quelli al di fuori degli utenti target, ma è un inizio che può farti risparmiare tempo e denaro.

È importante notare che, qualunque opzione scegliate, vi assicurate di aderire Le regole di Instagram per lotterie.

6. Usa il potere stellare

Non è necessario assumere un Kardashian per ottenere una certa trazione dal tuo account Instagram all’elenco delle iscrizioni via email.

Tuttavia, potresti beneficiare dell’aiuto di un influencer.

Mentre i budget limitano la maggior parte di noi a promuovere i nostri prodotti e servizi attraverso influencer di grande valore, i micro-influenzatori si stanno dimostrando altrettanto strumentali (e forse anche di più).

Uno studio che mostra che i micro-influenzatori ottengono altrettanto molto impegno poiché i grandi influencer dovrebbero farti considerare questa strategia della campagna.

Hai bisogno di idee per convincere questi influenzatori a condividere la tua mailing list? Ecco un paio di opzioni.

Approvazioni video

Chiedi all’influencer di registrare un annuncio o una storia di Instagram che puoi condividere sulla tua pagina. Il contenuto di questi video può presentare una qualsiasi delle opzioni video menzionate in precedenza. In quei video, invitali a condividere la tua newsletter e-mail con i propri follower sulla propria pagina.

Ogni iscrizione guidata da influencer dovrebbe avere una propria landing page unica, con un modulo che riconosca che il visitatore è stato raccomandato dall’influencer.

Inserisci queste iscrizioni nella loro canalizzazione o indica da dove provengono con tag elenco o altri indicatori.

Quando invii l’e-mail di benvenuto, assicurati di salutarli come parte della cerchia interna dell’influencer. Questo aiuta a promuovere la buona volontà con l’influencer e offre all’abbonato un posto all’interno di una comunità.

Paga l’influencer per abbonato

Per una maggiore trazione, paga i tuoi influenzatori non solo per il tempo speso a promuoverti, ma dai loro un bonus per il numero di registrazioni che generano. Puoi pagare per iscrizione o emettere soglie a più livelli. Per ogni 100 nuovi abbonati e-mail, ad esempio, potrebbero guadagnare denaro extra, una carta regalo per il tuo negozio o un regalo prodotto.

Indipendentemente dalla strada che scegli di percorrere, ricorda di fare in modo che i tuoi influenzatori seguano le regole sulle conferme della Federal Trade Commission (FTC). Devono rivelare la loro relazione al loro pubblico – e al tuo se parlano direttamente con loro.

Non ci dovrebbero essere dubbi sul fatto che vengano pagati o dotati per raccomandare il tuo marchio.

Vedi il Guida di approvazione FTC per chiarimenti prima di iniziare.

7. Mandali a una caccia al tesoro

Caccia al tesoro dell'utente Instagram

Un modo semplice e finale per ottenere abbonati è di suggerire qualcosa di segreto che solo i tuoi abbonati scopriranno e prenderlo in giro dalla tua pagina Instagram. Potrebbe trattarsi di una serie di foto che presentano prodotti di una determinata linea, con un prodotto finale ancora da lanciare pixelato o barrato.

Per vedere il prodotto finale, gli acquirenti devono iscriversi all’elenco.

Ricorda di sfruttare quel desiderio di gratificazione istantanea di cui abbiamo parlato prima. Non lasciarli in attesa dopo aver fornito le informazioni sulla loro email.

Altre considerazioni e passaggi successivi

Ci sono alcune considerazioni legali che dovresti tenere a mente quando applichi i suggerimenti sopra. I servizi software di posta elettronica dovrebbero già richiedere che tu sappia a chi verranno indirizzate le tue e-mail, ma se non lo fai, ora è un buon momento per farlo.

Dato che Gli utenti di Instagram tendono ad essere più giovani e globale, familiarizzare con le regole di COPPA e GDPR, che dettano come è possibile coinvolgere e raccogliere informazioni dai minori e da coloro che vivono nell’UE.

Sei pronto a immergerti davvero in Instagram per guidare la lead generation? Consulta la nostra guida esclusiva per le piccole imprese. Con questi suggerimenti, dovresti trovare le tue iscrizioni via email su Instagram che crescono in pochissimo tempo!

  • Press kit: cos’è e come crearne uno per la tua azienda
    Un pacchetto per la pubblicità Vi siete mai chiesti come i media, i blogger e altri professionisti siano in grado di scrivere sui grandi marchi con una tale velocità e precisione? La maggior parte degli scrittori non potrebbe farlo senza l’aiuto di un press kit o media kit. Ma di cosa si tratta? È la […]
  • Come vendere su Amazon: ti spieghiamo come si fa
    Diventa un venditore Amazon Molti imprenditori vogliono scoprire come vendere su Amazon. Forse anche tu sei proprietario di un negozio online e vuoi esplorare un nuovo canale di vendita. O forse hai un’idea per un’azienda e vuoi un modo efficiente per vendere il tuo prodotto direttamente ai consumatori. In ogni caso, scoprire come si vende […]
  • Come aumentare le vendite con il marketing natalizio
    Massimizza le vendite di questa stagione Il periodo natalizio si sta avvicinando e per i commercianti è arrivato il momento di cominciare a prepararsi. Le aziende cominciano a programmare le campagne di marketing natalizio all’inizio di ogni anno e questo non dovrebbe sorprenderci, visto che per le piccole aziende le vendite nel periodo natalizio rappresentano […]
  • 6 migliori pratiche per la gestione della tua lista e-mail
    Mantieni pulito L’email marketing è il terzo più influente fonte di informazioni per i marchi B2B ed è spesso considerato altrettanto prezioso (se non di più) per gli esperti di marketing B2C. L’e-mail marketing esiste da alcuni decenni, dimostrando la sua capacità di resistenza contro la prova del tempo, dimostrando perché la gestione della tua […]
  • Come aumentare il tasso di conversione del freemium
    Strategia di conversione gratuita Tutti amano le cose gratis. I negozi di alimentari offrono campioni gratuiti di cibo che vogliono farti provare. Riviste e servizi di streaming TV ti danno un mese gratuito per verificarlo. E anche il ristorante cinese vicino al mio spazio di coworking distribuisce campioni gratuiti di pollo all’arancia a chiunque passi. […]

CERTIFICATI SSL

SSL
Rendi il tuo sito più sicuro con il certificato SSL

SICUREZZA WEB

Sicurezza Sito Web
Mantieni il tuo sito privo di malware e i tuoi visitatori al sicuro.