Fai crescere il tuo business online.

Come creare una guida per l’acquirente per aumentare le vendite delle vacanze

Aiuta gli acquirenti a concludere la stagione

E se ci fosse uno strumento che potresti usare per creare fiducia nei clienti, aumentare le dimensioni del loro carrello della spesa e aiutarti con SEO contemporaneamente?

Questo è esattamente ciò che le guide dell’acquirente e le guide dell’acquirente possono fare per la tua attività.

Gli acquirenti vogliono fare la scelta giusta per fare regali.

Le guide dell’acquirente offrono loro idee per lo shopping e li rassicurano sul fatto che siano sulla buona strada.

Correlati: 11 modi per ottenere un vantaggio sulla pianificazione del commercio elettronico durante le vacanze

Che cos’è la guida dell’acquirente o la guida dell’acquirente?

Le guide dell’acquirente e le guide dell’acquirente sono contenuti di lunga durata che aiutano i lettori a prendere decisioni di acquisto. L’obiettivo è fornire tutte le informazioni necessarie per prendere una buona decisione, sia che si tratti di un confronto diretto di due prodotti, di un elenco dei migliori accessori o componenti aggiuntivi o di un elenco di idee regalo per un persona da acquistare nella lista della spesa.

La guida dell’acquirente deve essere facile da leggere e navigare: gli acquirenti delle vacanze sono ancora più impegnati del solito. Non passeranno molto tempo a trovare le informazioni di cui hanno bisogno. Invece, torneranno semplicemente al loro motore di ricerca e passeranno al sito successivo nell’elenco.

Rendi la guida dell’acquirente o la guida dell’acquirente visivamente accattivante e facile da usare con tabelle comparative, infografiche e immagini.

Le tue infografiche sono anche un potente strumento di marketing da condividere sui social media, incluso Pinterest.

Questa combinazione di informazioni fattuali potenti con un layout visivamente accattivante e una grafica condivisibile ispira, informa e attira i lettori a effettuare un acquisto posizionando te e la tua azienda come esperti nel settore.

Correlati: come “slittare” le tue campagne di marketing per le vacanze

Perché le guide dell’acquirente e le guide dell’acquirente sono importanti?

I consumatori istruiti sono consumatori più sicuri e più propensi ad acquistare. La guida dell’acquirente deve fornire ai lettori informazioni accurate e imparziali che li aiutino a garantire che stiano prendendo la decisione giusta.

Le guide dell’acquirente e le guide dell’acquirente possono anche ottenere posizionamenti dei risultati dei motori di ricerca elevati per ricerche “A vs. B” e ricerche “il miglior regalo per”. Entrambi questi tipi di ricerche mostrano l’intenzione di acquisto, quindi attirerai gli utenti che sono pronti per l’acquisto.

Correlati: Guida SEO per principianti – Ottimizzazione dei motori di ricerca per siti Web di piccole imprese

Quali sono i formati comuni per le guide dell’acquirente?

Le guide dell’acquirente e le guide agli acquisti possono assumere diversi formati, a seconda degli obiettivi della persona per cui stai creando la guida. Ecco alcune guide dell’acquirente comuni che puoi creare:

Guide comparative

Le guide comparative forniscono un confronto imparziale e affiancato di prodotti simili, come una reflex digitale Nikon vs Canon. Questi sono spesso usati da persone che hanno ristretto le loro scelte di acquisto a solo un paio di opzioni.

Guide per l’acquisto dell’acquirente per la prima volta

Le nuove guide per l’acquirente attirano le persone che stanno guardando, hai indovinato, a fare un acquisto per la prima volta. Sono pieni di informazioni di cui un nuovo acquirente ha bisogno per fare la scelta giusta.

Questa è un’opportunità per formulare raccomandazioni sulla giusta decisione di acquisto.

Tornando al nostro esempio di acquisto di una fotocamera, una guida per l’acquirente per la prima volta potrebbe effettivamente indirizzarla alla Nikon o alla Canon.

Guide aggiuntive del prodotto

Le guide ai prodotti aggiuntivi sono ottimi contenuti per attirare gli acquirenti delle vacanze che hanno un amico o un familiare difficile da acquistare. Una guida aggiuntiva al prodotto per una fotocamera potrebbe includere custodie, batterie, cinturini, obiettivi e filtri.

Guide “Come utilizzare un prodotto”

Le guide che condividono approfondimenti su come utilizzare un prodotto sono simili alle guide sui componenti aggiuntivi del prodotto. In queste guide, ti concentrerai sui suggerimenti per ottenere il massimo dal prodotto chiave. Ma puoi anche includere alcuni prodotti aggiuntivi che ti aiutano a sfruttare al meglio l’elemento in primo piano.

Guida dell’acquirente a tema

Regali di festa avvolti in carta marrone con stelle

Le guide dell’acquirente a tema sono una guida a caldo per la donazione annuale. Puoi fare guide tematiche basate su quasi tutte le caratteristiche, dai “I migliori regali per i nuovi padri” ai “I migliori regali per le vacanze per il tuo amico gal, che ama il rosé” o “Grandi regali di nozze per il 2020”. Queste guide possono essere un mix di nuovi prodotti e best-seller.

Che cosa dovrebbe includere una guida per l’acquirente?

Quindi, ora che sai perché dovresti avere una guida per l’acquirente, entriamo nel nocciolo di come creare una guida per l’acquirente o la guida dell’acquirente.

Contenuto informativo ed educativo

Innanzitutto, la guida dell’acquirente deve essere istruttiva e istruttiva.

Fornire le informazioni giuste al momento giusto è la chiave per creare fiducia con gli acquirenti.

Ma, se le informazioni che stai fornendo non sono accurate, la fiducia che stavi lavorando per costruire cade rapidamente.

Quando includi le specifiche sui prodotti, assicurati di avere i dettagli giusti andando direttamente alle informazioni del produttore o studiando tu stesso i prodotti. Assicurati di mantenere aggiornata la guida dell’acquirente con gli ultimi modelli, i dettagli del prodotto e la disponibilità.

Neutralità

La guida dell’acquirente deve essere neutrale, soprattutto se stai facendo una guida comparativa. Anche se vendi solo fotocamere Nikon, devi essere diretto sulle caratteristiche e sui vantaggi di ciascun prodotto.

Se sei un rivenditore esclusivo di un prodotto specifico (ad esempio, una marca di oli essenziali su un altro), sarà chiaro per il lettore immediatamente quando guarderà il resto del tuo sito.

Mantenere la neutralità nello spiegare la differenza tra i marchi consente loro di fidarsi di te (e la tua opinione sul perché il marchio che rappresenti è il migliore).

Tono amichevole

Ricorda, la guida dell’acquirente sta creando fiducia con il tuo lettore. Il tuo tono dovrebbe essere amichevole, utile e abbastanza interessante da attirare l’attenzione del lettore.

Se cerchi di essere troppo autorevole, può sembrare condiscendente o umiliante, sicuramente non il tono che vuoi usare quando stai costruendo una relazione con i clienti e vuoi incoraggiarli a fidarsi di te.

Questo è un buon momento per sfruttare anche la voce del tuo marchio, poiché potresti ricevere nuovo traffico dai motori di ricerca.

Ottimizzazione SEO

Per ottenere il vantaggio SEO della guida dell’acquirente, devi assicurarti che la guida dell’acquirente sia ottimizzata.

Cerca una densità di parole chiave di circa il 2%, ovvero ogni 100 parole che scrivi, ti consigliamo di utilizzare la parola chiave due volte. È inoltre necessario utilizzare la parola chiave o la frase chiave nei sottotitoli e nei tag alt nella pagina di destinazione.

Quando stai effettuando una ricerca per parole chiave per la guida dell’acquirente o la guida agli acquisti, assicurati di ricercare una varietà di frasi per la stessa guida. Mentre ottimizzerai la tua guida per la frase più popolare (ad esempio, “Regali per la festa del papà per i nuovi papà”), puoi includere variazioni della frase chiave per attirare più utenti (come “Regali per la festa del papà” o “Nuovo papà” Regalo preferito per la festa del papà ”).

Immagini e infografiche

Scattare una foto di caffè e pasticcini su iPhone

Immagini e infografiche sono strumenti potenti nella guida dell’acquirente per aiutarti a fornire maggiori informazioni sull’argomento per il tuo lettore. È possibile creare immagini di confronto e infografiche affiancate che offrono ai visitatori informazioni a colpo d’occhio.

La ricerca di immagini per i confronti apre una pendenza sdrucciolevole quando si tratta di copyright delle immagini.

L’opzione migliore è quella di prendere le tue foto o immagini di origine direttamente dal produttore o creatore che hanno offerto per uso editoriale.

Se stai scattando le tue foto, ricorda di scattare i prodotti con gli stessi tipi di impostazioni e illuminazione – anche le sfumature come l’impostazione intorno a un’immagine possono influenzare la prospettiva dell’acquirente.

Un’altra ottima opzione è quella di condividere le foto del prodotto in uso o scattare foto di come si presenta qualcosa quando lo si utilizza.

Se stai confrontando le fotocamere digitali, scatta la stessa foto con entrambe le fotocamere con le stesse impostazioni per mostrare eventuali differenze nel modo in cui gestiscono la luce o la nitidezza. Se stai confrontando pentole, cucina lo stesso piatto in entrambe le padelle, quindi mostra il cibo o lo stato della padella (a seconda della funzione di cui stai discutendo).

Link per acquistare i prodotti

Non indurre il lettore a tornare alla ricerca per trovare ciò su cui li hai appena venduti. Raggiungili condividendo i link direttamente a tutti i prodotti che stai raccomandando. Le guide dell’acquirente non sono solo per i venditori diretti. Puoi creare guide dell’acquirente per i tuoi clienti e utilizzare i link di affiliazione.

Come utilizzare la guida dell’acquirente

Dopo aver creato la guida dell’acquirente, vorrai condividerla e promuoverla per ottenere il massimo valore per la tua attività e aiutare il maggior numero possibile di acquirenti.

  • Link alla guida dell’acquirente dalle pagine dei prodotti appropriate. Se hai un negozio di e-commerce, collega alla guida dell’acquirente dalle pagine dei prodotti associati.
  • Aggiungi collegamenti alla tua navigazione. Puoi collegarti direttamente alla guida dell’acquirente o a una raccolta di guide dell’acquirente direttamente alla tua navigazione.
  • Aggiungi collegamenti a post di blog correlati. Puoi aiutare i visitatori del sito che stanno già leggendo i contenuti del tuo blog a passare alla fase di valutazione (e potenzialmente alla fase di acquisto) della canalizzazione di vendita.
  • Condividi sui social media. Crea e condividi la guida dell’acquirente sui social media con grafici comparativi che catturano l’attenzione di un browser. Puoi anche aggiungere immagini e descrizioni ottimizzate per la condivisione, come la grafica Pinterest e le immagini di Facebook, in modo che anche i tuoi visitatori possano condividerle facilmente.
  • Invia la tua newsletter via email. Uno dei modi più semplici per iniziare a generare traffico e interesse per la guida del nuovo acquirente è quello di condividerlo con l’elenco delle newsletter via email.

Nota dell’editore: I siti Web di AzHost + E-commerce di marketing semplificano la creazione del tuo negozio online e il collegamento ai tuoi account sui social media. Hai bisogno di inviare e-mail di marketing? Nessun problema! Puoi inviare e tenere traccia delle email con facilità.

Grandi esempi di guida dell’acquirente

Se hai bisogno di ulteriore aiuto per creare la guida dell’acquirente, dai un’occhiata a questi esempi.

Confronto fianco a fianco

Nikon vs. Canon. È l’equivalente di Coke vs Pepsi nel mondo della fotografia. Ma se stai entrando nel mondo della fotografia DSLR, è difficile sapere quale dovresti scegliere. È qui che grandi guide come quella di Expert Photography ti forniscono le informazioni di cui hai bisogno per fare la scelta giusta.

Guida di esempio: Il grande dibattito: Canon vs. Nikon

Guida per l'acquirente Fotografia di esperti
Foto: Fotografia esperta

Guida dell’acquirente per la prima volta

L’acquisto di un diamante è un grande investimento. Ed è qualcosa per cui molti di noi sono impreparati. Non insegnano il taglio, la chiarezza e il colore nella nostra classe di economia al liceo. Ecco perché le guide per la prima volta dell’acquirente per l’acquisto di diamanti come quella sul sito di The Diamond Pro sono incredibilmente preziose.

Guida di esempio: La guida in 7 passaggi all’acquisto di un diamante

Guida dell'acquirente Diamond Pro
Foto: The Diamond Pro

Guide aggiuntive del prodotto

Una delle linee di prodotti più popolari per accessori e componenti aggiuntivi sono gli smartphone. MacRumors mantiene una guida agli accessori popolari che puoi utilizzare con il tuo iPhone, dalle custodie e protezioni dello schermo alle cuffie e agli accessori di gioco. Sebbene la tua guida aggiuntiva potrebbe non essere ampia come la loro, è un ottimo modello da seguire.

Guida di esempio: Guida agli accessori per iPhone: le nostre scelte preferite per il 2019

Guida dell'acquirente MacRumors
Foto: MacRumors

Guide pratiche ai prodotti

Migliaia di creativi in ​​tutto il mondo usano macchine da taglio in vinile per creare prodotti personalizzati, dalle bottiglie d’acqua all’arredamento della casa. Ma quei prodotti non funzionano come per magia subito.

Esistono diversi tipi di vinile, diverse impostazioni di taglio e altro ancora. Le macchine da taglio in vinile hanno messo insieme questa guida su come utilizzare Cricut Explore Air 2 e le hanno riempite di collegamenti a più prodotti che è possibile utilizzare con la nuova macchina da taglio in vinile.

Guida di esempio: Come usare un Cricut: Guida per principianti

Guida dell'acquirente Macchine da taglio per vinile
Foto: Macchine da taglio per vinile

Guide a tema

L’elenco di Lucie è leggendario nel mondo delle guide dell’acquirente e delle guide dell’acquirente per le future mamme e future mamme. Incorporano le loro raccomandazioni per i migliori prodotti in qualsiasi categoria senza essere denigranti per gli altri contendenti.

Guida di esempio: I migliori sedili per auto convertibili

Guida dell'acquirente Elenco di LucieFoto: Elenco di Lucie

Avvolgetelo

Esistono molte opzioni di guida dell’acquirente. Con queste linee guida ed esempi su cui basare, sei pronto per iniziare a formulare raccomandazioni e creare le guide dell’acquirente per supportare le esigenze di shopping natalizio dei tuoi clienti.

CERTIFICATI SSL

SSL
Rendi il tuo sito più sicuro con il certificato SSL

SICUREZZA WEB

Sicurezza Sito Web
Mantieni il tuo sito privo di malware e i tuoi visitatori al sicuro.