Fai crescere il tuo business online.

Come costruire un sito Web di consegna di cibo locale

Fatto per ordinare

La consegna di cibo locale è un grande affare per i ristoranti. Le dimensioni medie dell’assegno online per gli ordini di consegna e da asporto sono €50 o più.

Con l’ascesa di servizi di ordinazione online come UberEats, Postmates, GrubHub e molti altri, i clienti hanno accesso a una vasta gamma di opzioni di consegna degli alimenti.

Questi servizi di terze parti sono ottimi per i proprietari di ristoranti perché svolgono la maggior parte del lavoro pesante per te. Forniscono il software, aiutano a configurare il menu, inviano i clienti a modo tuo e persino consegnano il cibo.

Tuttavia, questi servizi potrebbero non essere adatti al tuo ristorante.

Che cosa succede se non vuoi distribuire una percentuale dei tuoi profitti, non puoi pagare una quota di abbonamento mensile o hai solo bisogno di qualcosa di un po ‘più personalizzabile per soddisfare le tue esigenze? In questa situazione, potresti voler creare il tuo sito Web per la consegna di cibo.

Non è così complicato come potrebbe sembrare e potrebbe diventare più redditizio a lungo termine.

Come costruire un sito Web di consegna di cibo locale in 4 passaggi

In questa guida, ti mostreremo come iniziare con il tuo sito web di consegna di alimenti.

  1. Scegli una piattaforma per il tuo sito web di consegna di cibo.
  2. Configura il tuo dominio, hosting ed e-mail.
  3. Trova il tema giusto per un sito Web di consegna di cibo locale.
  4. Imposta WooCommerce per l’ordinazione.

Pronto? Iniziamo.

Passaggio 1: scegli una piattaforma per il tuo sito Web di consegna di alimenti

Il primo passo è decidere quale piattaforma utilizzerai per costruire il tuo sito web. Il tuo livello di conoscenza tecnica e qualsiasi esperienza precedente che hai probabilmente svolgeranno un ruolo in quale piattaforma scegli.

WordPress è una delle migliori opzioni di creazione di siti Web da utilizzare per un sito Web di consegna di cibo. Perché?

  • È il sistema di gestione dei contenuti più popolare.
  • È conveniente (o gratuito).
  • È flessibile.
  • È anche relativamente facile da imparare come usare.

Correlati: come pianificare un sito Web in 7 passaggi

Torna in cima

Passaggio 2: configura dominio, hosting ed e-mail

Ora che sai come costruirai il tuo sito Web, devi acquistare un nome di dominio e un piano di hosting, nonché impostare il tuo account di posta elettronica.

Scegli un nome di dominio

Scegli un nome di dominio che corrisponda al nome del tuo ristorante.

Se viene utilizzato, prova ad aggiungere il nome della tua città nel dominio per differenziarlo.

L’uso dell’estensione di dominio del tuo Paese (ad es. .Ca per il Canada o .au per l’Australia) può avere un bell’aspetto per un ristorante locale; tuttavia, è anche una buona idea possedere la versione .com del tuo dominio, poiché la maggior parte delle persone è abituata a digitarla nel proprio browser web.

Correlati: Trovare i migliori nomi di dominio alimentari e di ospitalità

Registra il tuo dominio

Ottieni hosting

Una volta che hai un nome di dominio, è il momento di scegliere un piano di hosting. Dal momento che stai usando WordPress, trova un provider di hosting che abbia servizi di hosting WordPress dedicati.

Questi piani sono fatti per WordPress e spesso sono più facili da configurare, più veloci e più sicuri.

Configurare la posta elettronica basata su dominio

Infine, avrai bisogno di un indirizzo email ancorato al tuo nome di dominio (ad esempio, hello@restaurantname.com). Quando invii e-mail e notifiche di ordini online ai tuoi clienti, avere un indirizzo e-mail con marchio anziché un indirizzo @Gmail o @Outlook sembrerà molto più professionale.

Correlati: come utilizzare un nome di dominio personalizzato per la posta elettronica

Torna in cima

Passaggio 3: trova il tema giusto per un sito Web di consegna di cibo locale

Ora devi trovare un tema WordPress che ti aiuterà a ottenere il maggior numero di ordini per la consegna di cibo locale. Fare una rapida ricerca su Google ti darà un’idea di quanti posti ci sono per trovare temi WordPress.

Prova a trovare un tema già integrato con WooCommerce poiché lo utilizzerai per la parte degli ordini online del sito Web (se utilizzi WordPress).

Dal punto di vista del design, usa un tema facile da navigare, include pulsanti di invito all’azione in grassetto per l’ordinazione e ha molto spazio per immagini di grandi dimensioni.

Torna in cima

Passaggio 4: configura WooCommerce per l’ordinazione

La configurazione di WooCommerce sul tuo sito Web è una procedura abbastanza semplice e veloce. Tuttavia, personalizzare il processo di look e checkout in modo che sia esattamente come lo desideri può essere piuttosto complicato.

Se non ti senti a tuo agio nel farlo, consulta uno sviluppatore professionista.

Correlati: Come installare WooCommerce su WordPress – Una guida rapida per i nuovi utenti

1. Crea il tuo account WooCommerce

Crea un account gratuito con WooCommerce e scarica il loro plugin.

2. Aggiungi il plug-in WooCommerce al tuo sito Web WordPress

Quindi vai semplicemente alla dashboard di WordPress, seleziona plugin e clicca Aggiungere nuova per caricare il plugin sul tuo sito web.

Esistono diverse impostazioni e opzioni che è necessario esaminare. Dovrai impostare la tua posizione, i dati fiscali, la valuta, le notifiche via email e la procedura di pagamento. In caso di domande, consultare questa guida.

Assicurati di personalizzare le notifiche e-mail che invii ai tuoi clienti dopo aver effettuato un ordine di consegna di cibo locale.

Includi i tempi medi di consegna e / o ritiro, nonché un numero di telefono per contattarti se devono modificare il loro ordine.

3. Scegli le opzioni di pagamento

Uno dei principali vantaggi dell’utilizzo di WooCommerce rispetto a un servizio di ordinazione online di terze parti è la possibilità di scegliere il proprio processore di pagamento. Al momento hanno oltre 100 estensioni del gateway di pagamento elencato per l’uso.

Tieni presente che non hai bisogno di un altro gateway di pagamento se accetti pagamenti in negozio o tramite il tuo autista di consegna.

Inoltre, se si utilizza un’estensione, sarà necessario installare un certificato SSL sul proprio sito Web.

Nota dell’editore: Il piano di hosting e-commerce WordPress di AzHost include un certificato SSL gratuito.

4. Aggiungi prodotti

Dopo aver risolto le impostazioni generali e le opzioni di pagamento, ora puoi creare le tue prodotti alimentari per l’acquisto. Vai a Prodotti e clicca Aggiungi prodotto.

Qui imposterai il nome di ogni piatto di cibo, scrivi una descrizione efficace del prodotto, includi gli ingredienti, aggiungi foto e stabilisci il tuo prezzo.

Correlati: come scrivere le descrizioni dei prodotti per aumentare le vendite

Torna in cima

Fai crescere il tuo sito web per la consegna di cibo

Sebbene tu abbia impostato le nozioni di base, ci sono ancora molti modi per portare il tuo sito web di consegna di cibo locale al livello successivo.

Personalizza la procedura di pagamento in modo che i clienti possano ordinare con un clic, consentire ai clienti di creare account e salvare le informazioni di pagamento per ordini futuri e persino integrarsi con un sistema POS per connettere il tuo ristorante online e offline.

Costruire il tuo sito Web di consegna di cibo locale che ti consente di prendere ordini ed elaborare il pagamento può farti risparmiare denaro eliminando la necessità di pagare per servizi di terze parti. Se segui i passaggi sopra elencati, puoi personalizzare l’esperienza utente per i clienti e creare un sito Web che semplifichi il processo di consegna per te.

CERTIFICATI SSL

SSL
Rendi il tuo sito più sicuro con il certificato SSL

SICUREZZA WEB

Sicurezza Sito Web
Mantieni il tuo sito privo di malware e i tuoi visitatori al sicuro.